Steem (it)

From Steem Center
Revision as of 17:00, 1 September 2017 by Steemcenterwiki (talk | contribs)

(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to: navigation, search

Steem è una piattaforma di social media basata sulla tecnologia blockchain, dove gli utenti possono guadagnare premi in specifici gettoni. Steem è creato come database della blockchain (open source e visibile da tutti) con lo scopo di sostenere la creazione di una comunità di utenti per mezzo dei premi distribuiti in criptovaluta. Nel suo manifesto, Steem si presenta come la prima criptovaluta che tenta di remunerare in modo accurato e trasparente un numero illimitato di utenti che creano contributi originali e soggettivi per la comunità.[1]

La piattaforma Steem è stata progettata per affrontare le principali barriere all'adozione alla monetizzazione di un'economia basata sui social media. Steem imita le tecniche usate per sviluppare i principali social media (come Facebook, Reddit o Medium) per lanciare una criptovaluta efficace, anch'essa chiamata Steem (vedi Criptovalute STEEM).

Nel maggio nel 2016, durante la fase beta e prima del lancio ufficiale, Steem e Steemit (il sito social media ufficiale che funziona grazie a Steem), il cofondatore Ned Scott ha dichiarato a CoinReport che l'unicità di Steem consiste nel fatto che gli articoli, i commenti e i voti sono allocati direttamente nella blockchain. Ciò consentirebbe a Steem di essere sfruttato con modalità nuove e peculiari, da cui l'attribuzione basata sulla blockchain, i premi per i conenuti basati sulla blockchain, e la reputazione degli utenti basata sulla blockchain. I fondatori sperano di vedere tutte queste potenzialità utilizzate, e il loro obbiettivo non è solo di creare un social media attivo con Steemit, ma anche di avere imprenditori di diverse provenienze e percorsi di vita che sfruttino e integrino Steem come piattaforma di pubblicazione open source.[2]

Censura e Attribuzione basata su Blockchain

Tutte le azioni degli utenti Steem vengono pubblicamente registrate sulla blockchain e possono essere pubblicamente verificate. I singoli siti web che su basano su Steem possono censurare certi contenuti sul loro sito, ma ciò che è pubblicato sulla blockchain comunque visibile e pubblico, e i vari mirror in tutto il mondo continuano a rendere tali contenuti disponibili.

In un social media basato sulla blockchain, un autore può sempre trovare una registrazione pubblica che prova l'origine del contenuto da lui creato. Se un autore vuole indirizzare qualcuno che ha ripubblicato o usato il suo articolo senza permesso o senza indicare l'autore, la registrazione basata sulla blockchain fornisce una prova pubblica del fatto che quell'articolo è stato pubblicato da uno specifico utente in un preciso momento. In futuro, l'attribuzione basata sulla blockchain potrà essere riconosciuta dai governi come prova, e utilizzata nei tribunali, il che darà agli autori un maggior potere sul proprio lavoro.

Performance, scalabilità e algoritmo di consenso.

La piattaforma Steem è costruita su Graphene, la stessa tecnologia che fa funzionare Bitshares (un altro network basato su blockchain creato da Dan Larimer, che è anche il cofondatore di Steem e Steemit insieme a Ned Scott). Questa tecnologia ha dimostrato di poter gestire oltre 1000 transazioni al secondo, e di poter facilmente arrivare a 10.000 o più. Steem è perciò in grado di gestire una base di utenti più grande di quella di Reddit.

In Steem, la produzione di blocchi è fatta a turni. In ogni turno, 21 witness sono selezionati per creare a autenticare blocchi e transazioni. Diciannove (19) di questi 21 witness sono scelti attraverso i voti degli utenti, uno è scelto dai computer attraverso una proof-of-work, uno è scelto dai witness che non rientrano nei top 19, in proporzione ai loro voti. L'ordine dei 21 witness attivi viene cambiato casualmente ad ogni turno, per impedire che un witness ignori regolarmente i blocchi creati da quello che lo precede.

Poiche i witness attivi sono noti in anticipo, Steem può programmare la produzione di blocchi da parte dei witness ogni 3 secondi. I witness sincronizzano la produzione dei blocchi attraverso il protocollo NTP. Una variante di questo protocollo è stata usata dalla rete Bitshare per oltre un anno, dimostrandosi assai affidabile.

Ecosistema Steem

Nell'agosto del 2016, Ned Scott ha dichiarato a Coindesk che vari imprenditori e sviluppatori avevano già creato oltre 50 applicazioni e utilità sulla rete Steem - come Catch-a-Whale (che monitora i voti delle "balene") e SteemMarket (che permette agli utenti di comprare e vendere cose usando Steem). Scott ha detto: "Le persone che usano il network si collegano direttamente alla blockchain. Noi non abbiamo l'autorità per dirgli di non farlo. Anzi, li sproniamo a farlo. Ciò che vogliamo fare è costruire un ecosistema e questo è esattamente ciò che sta succedendo". Nel febbraio 2017 c'erano 118 applicazioni di Steem elencate sul sito Steem Tools.[2] Per saperne di più sull'Ecosistema Steem (Steem Ecosystem).


Riferimentos

  1. Steem White Paper : https://steem.io/SteemWhitePaper.pdf - Consultato il 16 iuglio 2017
  2. 2.0 2.1 Steemit Bridges Blockchain and Social Media, But How Does It Work? Scritto da Jacob Donnelly (@jaycodon), pubblicato in CoinDesk il 13 agosto 2016

Links

Articoli Correlati

Links esterni




Aiuta a mantenere aggiornata questa pagina wiki Registrati, fare clic in edit, aggiungere o modificare il testo e salvare.
Se sei già un steemian si può essere ricompensato con STEEM, vedere come in @steemcenterwiki.